Trapani, a San Vito lo Capo un camper schiaccia il proprietario

Trapani, a San Vito lo Capo un camper schiaccia il proprietario

Il dramma si è consumato in pochi istanti davanti agli occhi della moglie dell'uomo.

L'uomo con il suo camper sulla strada di ritorno, provenendo da San Vito, si è fermato sulla scogliera di Macari, uno degli scorci più belli del trapanese, ma per una distrazione ha lasciato il mezzo in folle e senza il freno a mano.

Quando il mezzo ha cominciato a scivolare dalla scogliera verso il mare Arena è riuscito a spingere fuori dal mezzo la moglie e ad uscire lui stesso ma è stato travolto. Il mezzo lo ha travolto uccidendolo. Per l'anziano, però, non c'è stato nulla da fare.

Sono intervenuti i vigili urbani di San Vito Lo Capo, i sanitari del 118 e gli uomini della Capitaneria di Porto.

L'uomo, nato ad Alcamo ma da anni residente a Caponago, in Brianza, era tornato in Sicilia per trascorrere qualche giorno di vacanza insieme alla moglie, ma la sosta a Macari gli è stata fatale. Le indagini sono effettuate dai carabinieri della stazione di San Vito Lo Capo e dalla Compagnia di Alcamo.