Terrore a Vescia, anziana legata e rapinata in casa, erano in tre

Terrore a Vescia, anziana legata e rapinata in casa, erano in tre

E' caccia senza quartiere alla banda, composta da almeno tre elementi, che domenica, proco prima della mezzanotte, ha rapinato un'anziana in zona Vescia.

Gli uomini sarebbero entrati in case verso le 23:30, con il volto coperto, passando attraverso una portafinestra al piano terra. Il figlio della donna, che abita vicino, insospettito da alcuni rumori, ha raggiunto l'abitazione della madre e ha visto i rapinatori fuggire. Una volta individuata l'anziana donna le hanno legato le mani e tappato la bocca per impedirle di chiedere aiuto.

Sono dunque riusciti a scappare con qualche centinaio di euro. Sono in corso indagini da parte dei diversi reparti del Commissariato di Foligno.

L'hanno immobilizzata e poi hanno frugato nella casa, riuscendo a racimolare pochi oggetti di scarso valore. Tra i due è nata una colluttazione, ma ad aiutare il rapinatore sono arrivati i suoi complici.