Spacciava stupefacenti durante la detenzione domiciliare. Arrestato palermitano

Spacciava stupefacenti durante la detenzione domiciliare. Arrestato palermitano

Ieri sera gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato San Ferdinando hanno arrestato il 26enne di Fuorigrotta Edoardo Altiero, in quanto ritenuto responsabile del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

L'arresto è maturato nell'ambito di articolate attività investigative finalizzate al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti del commissariato Zisa Borgo Nuovo hanno trovato nella dispensa in cucina 112 panetti di hashish dal peso complessivo di 11 chili e mezzo. La droga era nascosta in sacchetto di plastica e suddivisa in 111 panetti di circa 100 grammi ciascuno e un panetto di circa 50 grammi.

Renda, arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, è stato condotto presso la locale Casa Circondariale "Pagliarelli". Questo arresto si inserisce nell'ambito di una più ampia e complessa attività d'indagine che nell'ultimo periodo, ha permesso di arrestare diversi individui.