Servizio civile a Milano, aperto il bando per 90 giovani

Il bando per il servizio civile del 2017 è stato pubblicato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

Le domande pervenute oltre il termine o trasmesse con modalità diverse da quelle indicate nel bando, non saranno prese in considerazione. L'impegno richiesto consiste in trenta ore settimanali per un anno, a partire da settembre 2017, con retribuzione mensile di 433, 80 euro.

"Che però in alcuni casi si trasforma in un volano per l'occupazione".

"È il bando più numeroso nella storia - ha sottolineato a Radio 24 - sono stati finanziati quasi 4800 progetti".

"Grazie a questo progetto - aggiunge Lorenzo Fazzi, il responsabile della gestione del Parco che ha seguito anche la selezione - i giovani hanno la possibilità di avvicinarsi e conoscere una delle realtà naturali più importanti della Toscana".

Non possono invece partecipare giovani che già prestano o abbiano prestato servizio civile in qualità di volontari o che abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista; che abbiano in corso con lente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, o che abbiano avuto tali rapporti nellanno precedente di durata superiore a tre mesi.

Le novanta posizioni aperte riguardano 22 opportunità nell'assistenza agli anziani e ai soggetti deboli della città, 30 entreranno nell'organico del settore educazione e potranno partecipare a progetti quali l'integrazione culturale tra i minori, 36 destinate a incrementare il personale a disposizione del patrimonio artistico e culturale della città, mentre due posizioni andranno a incrementare l'organico della protezione civile. Lo si può fare o mediante Posta Elettronica Certificata (PEC), o a mezzo Raccomandata A/R o infine possono essere consegnate a mano. "E la domanda quest'anno va spedita direttamente all'Ente promotore del progetto".