Schick, clamoroso colpo di scena: ecco le parole di Ferrero

Schick, clamoroso colpo di scena: ecco le parole di Ferrero

Ha fatto molto discutere a Genova, sponda Sampdoria, la cena di due sere fa in un ristorante della Foce alla presenza degli stati generali blucerchiati al gran completo.

Nella Sampdoria c'è un Muriel che si candida per tornare titolare contro il Chievo, un mese e mezzo dopo l'infortunio con la maglia della Colombia. "Se Schick resta? Lo spero, è un grande auspicio - afferma il patron doriano -". Muriel? E' l'amore della mia vita, purtroppo credo che verranno a chiedercelo.

Su Torreira: "Siviglia? Non mi risulta niente".

Si riuscirà a risolvere la questione legata al suo futuro? Il ragazzo ha un contratto di cinque anni. Ha un contratto di 5 anni, le voci sulla sua cessione sono solo chiacchiere giornalistiche. Dobbiamo migliorare tanto: abbiamo fatto il primo anno così, il secondo un po' sfortunato.

E' pronto un vero e proprio braccio di ferro fra Juventus e Inter per arrivare a mettere le mani su Patrik Schick, ventunenne talento della Sampdoria, fra le principali rivelazioni di questo campionato. Ora tocca a Giampaolo decidere se forzare il rientro o aspettare ancora una settimana. Questo dobbiamo chiederlo a Pradé, quando lo vedete chiedeteglielo. No, sto scherzando: "molto probabilmente sì".

Un aut-aut che non è ovviamente piaciuto al direttore sportivo blucerchiato Osti: "Penso che il posto assicurato non lo abbia nessuno".