Sabatini: "Penso che Schick sia già della Juventus"

Sabatini:

Infine, ecco cosa dovrebbe fare Totti una volta appesi gli scarpini al chiodo: "Credo che possa diventare, nel tempo e con attenzione, un grande talent scout perché ha una sensibilità straordinaria". La Roma è stata la mia vita, ora c'è un incarico prestigioso, sono pronto a ripartire. Intervenuto durante la trasmissione radiofonica 'La Signora in giallorosso', l'ex Roma ha dichiarato: "Penso sia già della Juventus". "Credo di poter stare tranquillo". La Roma ha vinto lo scudetto della continuità, da quel punto di vista non c'è stato il trofeo.

Tra nuovo mister e mercato, Walter Sabatini è a lavoro per contribuire nella costruzione dell'Inter che verrà. La sua era in nerazzurro sta per aprirsi, questa diventerà formalmente - e con ogni probabilità anche ufficialmente - la sua prima settimana da allenatore dell'Inter.

L'attenzione si focalizza poi su Massara e sul mercato: "Massara ha un problema contrattuale, non ha ancora rinnovato e potrebbe esserci da parte mia un interesse, perché è un dirigente di grandissima capacità, di grandissima qualità e per questo ci sto pensando". Non so, dipende. Schick? Avrebbe scelto Di Francesco per il dopo Spalletti?: "Non voglio dire niente, Eusebio ha lavorato benissimo in questi anni".

La Juventus ha in pugno Patrik Schick.