Roma Kessiè, contro-offerta contrattuale al calciatore: le ultime

Roma Kessiè, contro-offerta contrattuale al calciatore: le ultime

Il delegato rossonero Fassone e il presidente dell'Atalanta Percassi si sono incontrati nei giorni scorsi per discutere del passaggio di Kessie dall'Atalanta al Milan. Si ok, l'inizio stagione dell'ivoriano è stato sensazionale, ma la seconda parte della sua stagione - perfettamente in linea con le chiacchiere di mercato che hanno iniziato a circolare sul suo conto - è stata tutt'altro che esaltante. Il Sole 24 ORE si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l'ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Questo incontro sarà anche l'occasione per fare il punto sulla situazione. I rossoneri hanno proposto 2 milioni netti annui per Kessié, dunque un importo leggermente superiore a quello messo sul piatto dalla Roma. Importante, i bolli sono pronti, ma tutto passa attraverso la volontà del diretto interessato. È lui il giocatore preferito da Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, il centrocampista ideale per alzare il tasso tecnico e atletico della mediana rossonera.

Nel primo pomeriggio invece, è andato in scena un incontro tra la Roma e il club bergamasco, non l'agente del giocatore, come riportato da Carlo Laudisa della 'Gazzetta dello Sport'. Bravo negli inserimenti offensivi, se la cava molto bene anche di testa. Arriva all'Atalanta nel 2015 dove milita tuttora.