Positivo alla cannabis, sospeso il figlio di Di Livio

Positivo alla cannabis, sospeso il figlio di Di Livio

Un caso di positività nel calcio: è Lorenzo Di Livio, ventenne centrocampista della Ternana e figlio dell'ex azzurro Angelo Di Livio.

Il figlio di Angelo, ex giocatore della Juventus, è stato sospeso in via cautelare dal Tribunale Nazionale Antidoping. Sarebbe stato pizzicato dopo un controllo effettuato il 6 maggio scorso dopo Vicenza-Ternana. Lorenzo Di Livio è nato a Torino l'11 gennaio 1997 e cresciuto nelle giovanili della Roma ha esordito in Serie A nella stagione in questione.