Play off Lega Pro: così gare dei quarti

Play off Lega Pro: così gare dei quarti

Si giocherà prima a Parma mercoledì 31 maggio, poi a Lucca domenica 4 giugno, sempre alle 20,30.

In caso di parità di risultati e di gol fra andata e ritorno, si giocheranno tempi supplementari ed eventuali rigori.

Per quanto estratto del tabellone, l'andata sarà a Parma, il ritorno a Lucca: le gare alle 20,30. La fase finale, a cui accederanno le quattro vincitrici, si disputerà all'Artemio Franchi di Firenze dal 13 al 17 giugno 2017.

AGGIORNAMENTO ORE 18.50: "Con un regolamento più logico Lecce e Alessandria si sarebbero affrontate più in la" ha sottolineato il ds del Lecce Mauro Meluso "La reputo una sorta di finale anticipata". Nel primo turno dei play off, gara secca, invece, i toscani hanno ottenuto un ottimo successo per 1 a 2 sul terreno dei cugini dell'Arezzo.

E' forse questo uno degli accoppiamenti peggiori che poteva capitare ai rossoneri, contro una formazione che è arrivata seconda in campionato dietro il Venezia nel girone A di Lega Pro e che ha fra le sue fila numerosi giocatori di categoria fra i quali il difensore e capitano Alessandro Lucarelli, il centrocampista Munari e l'attaccante Calaiò, entrambi con un passato in serie A.

In sala sono presenti dirigenti e rappresentati nelle otto società che ricordiamo essere Alessandria, Cosenza, Lecce, Livorno, Lucchese, Pordenone e Reggiana. Alle 15.00 di oggi verrà effettuato il sorteggio per stabilire gli accoppiamenti dei quarti di finale. Il suo modulo preferito è il 5-4-1 in linea, con Gianmarco De Feo punta centrale, autore di 9 reti in 34 partite.