Palermo, la conferenza stampa di Diego Bortoluzzi

Palermo, la conferenza stampa di Diego Bortoluzzi

"Indipendentemente dall'età, io valuto in settimana chi mi può dare di più per la partita". Sono contento, anche se la situazione è quella che è. Ruggiero? In una settimana come questa, l'ho preso in considerazione, per come si allena e per come è, poi si vedrà. Anche se "onorare la maglia fino alla fine" e "giocare sempre al massimo per non falsare il campionato" sono frasi fatte nel mondo del calcio, la sensazione è che i liguri (reduci dalla vittoria scacciacrisi contro l'Inter a Marassi e da una settimana di lavoro a Torre del Grifo, a Mascalucia) dovranno "sudare" per conquistare i tre punti. Sono contento di quello che vedo in campo, perché non c'è un clima da fine stagione e di agonia, i ragazzi si danno da fare e lo stanno dimostrando sul campo. Un aspetto che ha colpito anche Francesco Guidolin, ex allenatore dei rosa con Bortoluzzi vice, presente al "Bentegodi" per la sfida col Chievo della scorsa settimana: "Non ci siamo visti perché è scappato prima e non ha visto il finale della partita, comunque è rimasto piacevolmente colpito".

DICHIARAZIONI GIOCATORI: "Non ho sentito parole di addio dai calciatori".

Qualche giocatore ha chiesto di andar via? Una squadra mentalmente proiettata verso il futuro ma intenzionata, tuttavia, a chiudere con dignità la stagione.

PEZZELLA: "A dire il vero è insiponibile per il mondiale under 20". E l'esterno sinistro rosanero fa parte della lista definitiva degli azzurrini che prenderanno parte alla spedizione iridata.

LOTTA SALVEZZA: "Siamo chiamati in causa, metteremo in campo la formazione migliore per giocarcela".

Adesso giustamente, alla luce del secondo successo di fila in casa, subentra il rammarico ed i se e i ma riguardo un suo arrivo prima in rosanero. Ha visto una squadra viva, ha visto alcuni giocatori pronti a sopperire alle carenze del momento e questo atteggiamento gli ha fatto molto piacere. "Ha grande affetto per il Palermo, ma penso voglia aspettare l'occasione giusta per allenare ancora".