Napoli, Insigne: "Stasera la Roma ha una gara molto difficile"

Napoli, Insigne:

Tra i grandi protagonisti di questi numeri c'è Lorenzo Insigne, che lontano dal San Paolo ha segnato undici dei suoi sedici gol stagionali. "Ci divertiamo sia la domenica che in settimana". Quel ragazzino ce l' ha fatta ed è come dire: "questa città ce l' ha fatta".

Sulla Nazionale: "Mi esprimo meglio nel tridente, ma sono sempre a disposizione per sacrificarmi in altri moduli".

"Scudetto? Tutto può avvenire anche se è molto complicato, è giusto mantenere la fiammella della speranza finchè la matematica non lo deciderà, sta di fatto che il Napoli ha fatto un campionato meraviglioso". Io devo tanto a Benitez che mi ha fatto crescere in fase difensiva. "Ma l'importante è giocare e divertirsi, anche con l'Italia". Spero di continuare così e in Nazionale, in qualsiasi ruolo giochi, l'importante è che giochi e mi diverta.

Sul rinnovo di Mertens: "Stiamo lottando tutti insieme per questo obiettivo del secondo posto, poi spero che possano rimanere tutti perché abbiamo costruito un grande gruppo". La squadra ha giocato un girone di ritorno alla pari dei bianconeri, non è assurdo ipotizzare che l'anno prossimo si possa lottare per lo scudetto fino alla fine.