Moratti: "Spalletti ideale per contrastare la Juve"

Moratti:

Suning, infatti, ha deciso di voler chiudere la questione allenatore al più presto per potersi "tuffare" nel nuovo, presumibile, progetto con il primo tassello al proprio posto. Sul possibile arrivo all'Inter del tecnico toscano si è espresso Massimo Moratti. Non si tratterebbe più di Antonio Conte bensì di Luciano Spalletti che non dovrebbe continuare con la Roma e sarebbe disposto e disponibile a sedersi sulla panchina dei nerazzurri. "E' andato moltobene alla Roma questanno e secondo me starebbe bene anche all'Inter". Poi un pensiero a Francesco Totti che domenica potrebbe dire addio al Calcio: "E' speciale, un campionissimo. L'obiettivo è contrastare la Juventus". Sicuramente ha un punto di vista diverso dagli altri, forse potrebbe fare un po' di esperienza in società prima. "Di certo non puoi metterlo da parte". Dopo il confronto, le quotazioni dell'attuale tecnico della Roma sono cresciute. Lunedì potrebbe già essere il giorno decisivo per l'annuncio ufficiale.

OK DAI DIRIGENTI - Sabatini con Spalletti ha creato un rapporto forte anche se non era stato il dirigente umbro a riportarlo nella Capitale quando la proprietà aveva esonerato Garcia. Simeone e Pochettino hanno preferito restare rispettivamente allìAtletico Madrid e al Tottenham.