Mille Miglia choc, Ferrari contro utilitaria: grave una donna

Mille Miglia choc, Ferrari contro utilitaria: grave una donna

In attesa del passaggio ufficiale della carovana, giovedì sera su Corso Martiri della Libertà si è potuto ammirare un ricco e gustoso antipasto con il passaggio di circa 150 vetture, targate Mercedes e Ferrari, che hanno sfilato lasciando di stucco gli appassionati di automobili in occasione del Tribute e del Challenge, organizzati nell'ambito della Mille Miglia stessa.

Difatti, nella mattinata odierna, sulla Strada Statale Adriatica nei pressi di Ravenna e, più precisamente, all'altezza della frazione di Camerlona, una Ferrari 458 Spider ha centrato in pieno una Fiat 500L completamente estranea alla corsa.

Nell'impatto la peggio l'hanno riportato gli occupanti dell'utilitaria. Le operazioni si soccorso hanno visto l'impegno di due ambulanze e l'elimedica, oltre al servizio medico di scorta dalla corsa.

La signora è stata trasportata in elicottero all'Ospedale Bufalini di Cesena, dopo essere stata estratta dalla 500L dai Vigili del Fuoco: è stata ricoverata in condizioni che sono state giudicate serie, ma senza alcun pericolo per la vita. A regolare la circolazione è stata la Polizia Municipale di Ravenna.

Alla gara di regolarità della Mille Miglia partecipano solo vetture omologate e costruite prima del 1957, ma ai clienti Ferrari è riservata la possibilità di seguire il percorso a bordo della propria vettura, un modo come un altro per vivere in prima persona un evento unico nel suo genere.