Milan, Montolivo: "Il campo mi mancava. La nostra stagione è stata positiva"

Milan, Montolivo:

"E' molto simile al primo come emozione". Ma il capitano rossonero ha ricevuto anche tante parole di conforto: "Ho avuto tanti attestati di stima e quelli che mi hanno fatto più piacere sono stati quelli dei miei colleghi, dei miei compagni di squadra, del mister e degli allenatori che ho avuto".

Quella che si avvia alla conclusione non è stata certamente una stagione da incorniciare per Riccardo Montolivo. "Da questo punto di vista il nostro settore giovanile ha lavorato molto bene". E ora è pronto a rialzarsi tanto da mettere nel mirino il Mondiale 2018: "Non voglio che la mia ultima apparizione con la maglia azzurra sia stata quella allo Juventus Stadium quando sono uscito in barella". In queste ultime partite i risultati e il gioco dovevano essere migliori però la valutazione della stagione è assolutamente positiva. Alessandro Del Piero, recentemente ha spiegato come secondo lui molti giocatori della formazione attuale non avrebbero fatto nemmeno panchina nel vecchio Milan: "Quello che dice è condivisibile da un certo punto di vista, certamente il Milan di qualche anno fa era una squadra di un altro livello, ritengo tuttavia che nella nostra rosa ci siano talenti di grande valore. Un passo alla volta ma l'obiettivo è quello" ha detto l'ex Fiorentina. Dovremo lavorare sull'aspetto psicologico in questi giorni" e sarà l'ultima partita a San Siro per questa stagione: "Mi auguro che lo stadio sia pieno perchè abbiamo bisogno del nostro pubblico. Risposta per le rima anche ad Antonio Cassano, che aveva definito il Milan "un gruppo di scappati di casa: "Il suo commento mi interessa poco" ha replicato il capitano". Sono gia' salvi ma se pensiamo che sara' facile partiamo gia' sconfitti. Tornare a giocare in Europa è importante per il club, anche se non è la Champions, che è il grande obiettivo del Milan.

"Abbiamo gettato delle basi solide per il futuro - afferma Montolivo ai microfoni di Premium Sport - La squadra e tutto l'ambiente hanno grande entusiasmo e hanno percepito grandi ambizioni da parte della nuova proprietà".