Milan, Montella: "Orgoglioso della prova della squadra"

Milan, Montella:

Decisione che ha scatenato la furia del popolo interista, che ora ce l'ha con tutti i giocatori, senza eccezioni di nessun tipo, e promette una contestazione di quelle toste.

L'Atalanta è la squadra che è migliorata di più rispetto allo scorso campionato, avendo conquistato 24 punti in più rispetto al 2015/16 - per il Milan sono invece sei i punti in più. Penso che il massimo sarebbe trovare un paio di giocatori importanti stile Gomez, magari in altri reparti, per andare a migliorare giovani da valorizzare.

Il duello a distanza tra Roma e Milan si rinnova per il Papu Gomez. Non scherziamo, conta la qualità della vita (ride, ndr), deve restare con noi.

Ma la beffa non ha scalfito la gioia nerazzurra: con il punto di ieri l'Atalanta è ufficialmente in Europa League. Le reti portano la firma di Conti e Deulofeu.

Gli orobici, attualmente quinti in classifica con sessantacinque punti all'attivo, sono reduci da sette risultati utili consecutivi ed hanno nel mirino la qualificazione per la prossima edizione di Europa League.

Le ultime notizie di Atalanta Milan ci ostrano come Gasperini ha praticamente tutti i titolari a disposizione.

L'Atalanta risponde subito con Cristante che, tutto solo in area, si fa deviare il pallone da Donnarumma.

Sono 59 i precedenti tra le due compagini a Bergamo, con il bilancio di 13 successi per i padroni di casa, 21 pareggi e 25 affermazioni degli ospiti. Per una volta l'Atalanta può guardare il Milan dall'alto verso il basso in uno scontro diretto specie a fine campionato. Suso giocherà sull'esterno di centrocampo, mentre Deulofeu agirà in attacco insieme a Bacca, favorito su Lapadula.

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Masiello; Caldara; Toloi; Conti; Kessié; Freuler; Spinazzola; Kurtic; Gomez; Petagna.

Milan: Donnarumma 6, G.Gomez 6, Zapata 5.5, Romagnoli 6, Kucka 4.5 (dal 58' Bacca 6), Montolivo 6, Pasalic 5.5 (dal 78' Bertolacci 6), De Sciglio 5.5 (dal 90'+ Vangioni sv), Suso 6.5, Deulofeu 7, Lapadula 5.5; All. Il pareggio di Bergamo permette ai rossoneri di restare a + 1 sulla Fiorentina (vittoriosa 3-2 sulla Lazio) e mantenere un minimo margine anche sull'Inter, chiamata a vincere senza se e senza ma nel lunch match odierno col Sassuolo (ore 12.30). Manca un punticino, non sarà una passeggiata strapparlo a Empoli contro una squadra in piena lotta salvezza e rabbiosa dopo la sconfitta a Cagliari (3-2), ma l'Atalanta è di un altro livello, sa soffrire e non si farà soggiogare.