Milan, in estate tre cessioni per un gruzzoletto da 50 milioni

Milan, in estate tre cessioni per un gruzzoletto da 50 milioni

Dalla sua uscita il Milan punterebbe a ricavare circa 12-13 milioni di euro.

Il primo nome sulla lista dei partenti e quello da cui i rossoneri puntano ad ottenere di più è ovviamente Carlos Bacca: la società di via Aldo Rossi, per lasciarlo partite, vuole almeno 20 milioni di euro ed evitare così un'eventuale minusvalenza.

Bacca e De Sciglio hanno le valige già pronte. Durante la chiacchierata però i granata hanno preso informazioni anche sull'attaccante transalpino e non è da escludere che possa arrivare un'offerta intorno ai 15 milioni di euro per cercare di assicurarsi il cartellino e riportare il giocatore in Serie A dove ha fatto bene soprattutto nell'esperienza di sei mesi al Genoa. Intanto M'Baye Niang dovrebbe restare al Watford, ma non è chiaro se il club inglese sarà disposto a versare tutti i 18 milioni di euro previsti dal diritto di riscatto oppure se proveranno a trattare. Un tesoretto niente male per accendere il mercato rossonero.