Met Gala 2017: lati b molto sexy (e in bella vista)

Met Gala 2017: lati b molto sexy (e in bella vista)

Consciuto come la serata degli Oscar della moda, il Met Gala è l'appuntamento annuale irrinunciabile per i personaggi del mondo dello spettacolo internazionale. Hanno sfilato, tra le altre, Madonna, Jennifer Lopez, Kim Kardashian e Rhianna. Per la serie: agli invitati sono vietati i selfie (che tuttavia i Vip si scattano regolarmente nei bagni), mentre al catering sono interdette le bruschette e i cibi con il prezzemolo, onde evitare incidenti imbarazzanti. A Blake Lively, invece, ci ha pensato Versace: l'abito scelto è sicuramente d'effetto, un modello oro con scollatura profonda e sfumatura decisa sullo strascico, costituito da piume azzurre e bluette. Decisamente unico l'abito di Katy Perry al Met Gala 2017: un vestito scultura rosso Maison Margiela Couture con struttura in tulle, giacca gioiello e velo che copre anche il viso abbellito da applicazioni colorate.

In un trionfo di look eccentrici, a spiccare quest'anno sono però le top Bella Hadid e Kendall Jenner, entrambe con un look molto più che trasparente e appositamente studiato per stupire. Le origini di questo evento risalgono a molti anni fa: tra il 1948 e il 1971, il Met Gala era una cena di beneficenza che vedeva protagonista l'alta società newyorkese presso il Waldorf Astoria o il ristorante Rainbow Room.

In queste ultime edizioni il ballo si è tenuto ogni primo lunedì di maggio, ma le origini del Gala risalgono al 1948 per volere di Eleanor Lambert.

Senza nulla togliere all'obiettivo dell'evento, a catturare l'attenzione di tutti è il red carpet, ricco di celebrities pronte a sfoggiare il look migliore.