Mercato - Sabatini: "Rüdiger giocatore magnifico, potrebbe essere un candidato"

Mercato - Sabatini:

Domenica si è conclusa la pessima stagione dell'Inter e fin da subito la società si sta muovendo per cercare un nuovo allenatore.

Walter Sabatini da qualche settimana consulente della Suning, ha parlato dei primi obiettivi dell'Inter. "Rüdiger giocatore magnifico, ma non saprei dire, c'è tutto un mercato da fare, un allenatore che verrà, potrebbe essere anche lui un candidato".

"Massara non ha ancora rinnovato e potrebbe esserci da parte mia un'interesse, è molto capace e ha qualità, ci sto pensando -dice Sabatini nella trasmissione 'la signora in giallorosso'-". Non ci sono dubbi su questo.

Infine, una rivelazione su Patrik Schick: "Penso sia andato alla Juventus".

"La Roma? Ho smesso di essere il direttore sportivo della Roma, ieri sera alle 20.30 quando l'arbitro ha fischiato". Sul futuro di Francesco, Sabatini spiega: "Credo che possa diventare, nel tempo e con attenzione, un grande talent scout perché ha una sensibilità straordinaria". Emozione forte associata ad una sorta di solo tecnico perché Totti si porta via le sue giocate, porta via il gioco che non sarà mai replicato da nessuno. - ha detto il manager ai microfoni di TeleRoma56 - Se fossi in Totti mi prenderei 2-3 mesi per capire la mia vita.

L'ex ds della Roma non si sbilancia sul probabile arrivo sulla panchina giallorossa di Eusebio Di Francesco: "Non voglio dire niente, Eusebio ha lavorato benissimo in questi anni". La Roma è stata la mia vita, ora è stato un incarico prestigioso, sono pronto a ripartire.