Mercato ricomincia la Papu Dance

Mercato ricomincia la Papu Dance

C'è gioia e grande soddisfazione in casa Atalanta per il raggiungimento dell'aritmetica qualificazione alla prossima Europa League, un traguardo cercato e voluto con forza e arrivato con due giornate d'anticipo. Noi vogliamo fare il percorso migliore possibile, per questo vogliamo partire dai gironi senza passare dai preliminari. L'Atalanta, grazie all'operato di Gian Piero Gasperini, ha praticamente blindato il quinto posto e il prossimo anno, dopo un periodo di attesa non indifferente, tornerà a giocare una competizione europea. Gomez è stato l'uomo simbolo, ha fatto un campionato da giocatore importante, da fuoriclasse internazionale. Ma devo davvero dare merito a tutti, i ragazzi sono stati straordinari. "Mi ricorda il giovane Tardelli".

E tra battute, risate (e un Andrea Conti biondo platino) ecco che il tecnico degli orobici, dopo un abbozzo negli spogliatoi sabato sera dopo il Milan, si lancia davvero nella Papu Dance, esibendosi sul palco assieme al Papu Gomez. A tale proposito è intervenuto l'agente del giocatore, che cura anche gli interessi di altri calciatori atalantini come Petagna e Cristante. Il presidente Percassi è uno che investe quello che incassa, che sia per lo stadio, per le strutture della società o per la squadra. Credo che la sua idea sia di rinforzarsi: è successo con Gagliardini e con Caldara, che è rimasto.

Teme che la squadra possa essere smembrata?

"So di aver fatto un grande campionato, come mai nella mia carriera, e mi piacerebbe avere una bella opportunita' in una grande piazza". Io ho fatto solo il settore giovanile nella Juventus, ormai non ci penso più. In passato avrei potuto accettare offerte dall'estero, ma qui sto benissimo. Se succede questo non potremmo più essere competitivi.