Maverick Vinales: "Le Mans, pista adatta al mio stile"

Maverick Vinales:

"Dopo le difficoltà avute nel weekend di Jerez, il Gp di Le Mans sarà molto importante". Il pesarese, leader del campionato, ha già vinto sul tracciato transalpino per tre volte nella top class (2002, 2005 e 2008), con sei secondi posti (2003, 2010, 2012, 2014, 2015, 2016) e tre terzi posti (2000, 2001, 2011). "E' vero che siamo ancora al primo posto in classifica e questo è bello per noi, ma dobbiamo migliorare la moto per essere davvero competitivi", ribadisce il Dottore. Ora dobbiamo fare bene subito dalla prima sessione; proveremo ad essere immediatamente competitivi.

Ci si avvicina a una nuova tappa del Mondiale di Moto GP e, intervistato da 'MotoGP.com', Marquez ha dichiarato: "Il layour di Le Mans è particolare e differente dalla maggior parte dei circuiti". Maverick Vinales, infatti, a dispetto di un indubbio talento ha sin qui messo insieme due vittorie nei primi due Gran Premi (aiutato anche un po' dalla caduta di Zarco in Qatar e da quella di Marquez in Argentina), dopodiché è scivolato ad Austin e a Jerez, mentre la Yamaha entrava nella crisi più profonda dell'anno sin qui, ha portato a casa un 6° posto.

Maverick Viñales (2° nel mondiale, 60 punti): "La gara di Jerez è stata molto difficile per noi. Per fortuna lunedì durante il test a Jerez abbiamo ottenuto un risultato completamente diverso, è stato davvero un buon test". "Spero - conclude - che anche le condizioni meteorologiche siano buone, perché dobbiamo testare la moto su pista asciutta". "Ora dobbiamo capire cosa è successo - dice - e cercare di migliorare". Per questo motivo arrivo in Francia con un atteggiamento ottimista.