Massacrata a coltellate in un parcheggio: fermato il vicino di casa

Massacrata a coltellate in un parcheggio: fermato il vicino di casa

Una donna di 60 anni, Maria Bonaria Contu, è stata uccisa nel pomeriggio a coltellate in un parcheggio di Capoterra, davanti alla sede della Comunità montana, in località Is Olias. Maria Bonaria Contu è stata accoltellata mentre si trovava in un parcheggio.

Gli operatori del 118 e i carabinieri sono giunti sul posto, ma Maria era già morta. Sembra che i due abbiano discusso animatamente su questioni legate a priblemi di vicinato. Le coltellate inferte sulla donna sarebbero circa undici e stando a quanto emerso dalle indagini effettuate dai carabinieri ecco che è probabile che il tutto sia stato causato da precedenti litigi tra i due per i cani e i gatti che l'uomo teneva in casa sua e per alcune frasi ingiuriose pronunciate nei confronti dell'uomo da parte del pappagallo che la vittima teneva in casa sua. Sul posto è arrivata anche la polizia. Secondo il pm Paolo De Angelis si tratterebbe di omicidio premeditato.

Il raptus di follia di un uomo disoccupato di 46 anni che ha atteso, seguito e poi assalito la vicina di casa con un coltello ferendola mortalmente, ha sconvolto la serenità di Capoterra, piccolo paesino in provincia di Cagliari che conta poco più di 23 mila abitanti.

La foto in apertura è di una manifestazione contro la violenza sulle donne.