Lazio, il padre di Keita: "Anche la Juve su di lui"

Lazio, il padre di Keita:

Da papà non può che farmi piacere.

Keita Baldè è forse il giocatore più desiderato della Lazio di Simone Inzaghi. Il talento della Lazio è esploso in questa stagione e gode di alta considerazione in casa rossonera. Sono sempre stati due i nomi in tal senso: fino a poche settimane fa in pole position negli interessi bianconeri c'era Corentin Tolisso, che la squadra ha avuto modo di osservare da vicino nella doppia sfida di Champions League. Il presidente biancoceleste, Claudio Lotito, attraverso un comunicato, ha voluto fare i complimenti ai tifosi della Lazio per il supporto alla squadra durante tutta la partita: "Un ringraziamento e un grande abbraccio a tutti i tifosi della Lazio e in particolar modo alla Curva che con la loro coreografia hanno vinto meritatamente, in modo schiacciante il confronto rispetto ai tifosi della Juve". Nel calcio mai dire mai. "Ma Keita è un giocatore della Lazio e noi saremo grati tutta la vita al club di Lotito", assicura infatti Keita senior. "A me interessa soltanto la felicità di mio figlio". "A me Inzaghi ricorda Simeone". Le operazioni per arrivare al già citato Caldara, a Daniele Rugani e allo stesso Paulo Dybala tirano in tal senso; adesso vedremo se anche Schick diventerà presto un calciatore bianconero, ma le cose sembrano davvero ben avviate e l'ufficialità potrebbe arrivare a breve, a meno di altri inserimenti e offerte al rialzo da parte di altri club (come già segnalato nei giorni scorsi anche il Tottenham sarebbe sulle tracce dell'attaccante ceco).