King Conte con la corona. Chelsea, poker per la festa

King Conte con la corona. Chelsea, poker per la festa

Più che sul risultato, gli occhi erano puntati sul derby tutto italiano in panchina tra Conte e Mazzarri, rivali e non proprio 'compagni di merdende' ai tempi della Serie A. Proprio un'affermazione dell'ex allenatore di Napoli ed Inter ha fatto grande clamore in Inghilterra: nel fuorionda della conferenza stampa dopo la partita Mazzarri si è fatto un sfuggire un "spero di non vederlo più", frase inizialmente interpretata come se egli si fosse riferito all'ex CT.

"Tutti noi non vediamo l'ora di vedere John sollevare il trofeo del campionato - ha dichiarato il tecnico salentino - Lo merita". Ma per noi sarà una grossa perdita.

L'ultima partità di Terry con il Chelsea sarà il match casalingo con il Sunderland, ultimo impegno stagionale del campionato inglese.

La vittoria del Chelsea stasera contro il Watford è pagata a 1.25 da Intralot, che quota 6.25 il pareggio e addirittura 10.50 il successo degli uomini di Mazzarri. Mi ha aiutato moltissimo sia in campo, sia fuori: è un giocatore che in ogni singolo momento della stagione ha il messaggio giusto per il resto della squadra.

Non manca un pizzico di malinconia nella gran festa del Chelsea, cominciata venerdì sera con la conquista matematica della Premier League e proseguita ieri con il recupero della gara contro il Watford a Stamford Bridge: riguarda l'annunciato addio di John Terry dopo quasi vent'anni in maglia blue.

Il Chelsea, che ha realizzato un bel gioco durante tutta la partita, ha trovato il gol partita con Fabregas a soli due minuti dalla fine.