Justice League: Zack Snyder lascia il posto a Whedon dopo tragedia familiare

Justice League: Zack Snyder lascia il posto a Whedon dopo tragedia familiare

Snyder ha spiegato inoltre che non avrebbe voluto rendere pubblico il suo lutto, ma quando ha deciso di prendersi una pausa ha preferito parlarne per evitare che iniziassero a girare voci inesatte sulla sua decisione.

E' dell'ultima ora la notizia che la regia del film di punta sui supereroi Warner Bros, il Justice League in arrivo il prossimo 17 Novembre, subirà un brusco cambiamento in corsa: per gravi motivi familiari infatti Zack Snyder si è temporaneamente ritirato dalle scene per rimanere accanto ai propri cari, e per non far slittare la data d'uscita Joss Whedon (regista di Avengers ed Avengers: Age of Ultron, che per WB ha già firmato la futura regia del film dedicato a Batwoman)è accorso in aiuto della produzione. Il regista dei primi due film degli Avengers subentrerà al posto di Zack Snyder che ha abbandonato ufficialmente il progetto.

Quello che stanno passando è inimmaginabile. Non verranno introdotti nuovi personaggi nelle scene aggiuntive.

Ecco quindi che ora Snyder e sua moglie Deborah (produttrice del film) hanno deciso di lasciare il progetto affidando a Whedon la supervisione dei prossimi mesi di post-produzione. "Alla fine, è solo un film, è un grande film, ma è solo un film". Proprio la necessità di volare a Londra lontano dalla famiglia ha convinto Snyder ad abbandonare il progetto e dedicarsi unicamente a quest'ultima, con il massimo sostegno della Warner Bros.

Seguici anche su Facebook, cliccando QUI! Alla fine è solo un film.

Alimentato dalla sua rinnovata fiducia nell'umanità e ispirato dal gesto d'altruismo di Superman, Bruce Wayne chiede aiuto alla sua ritrovata alleata Diana Prince, per affrontare un nemico ancora più temibile. Insieme, Batman e Wonder Woman si muoveranno velocemente per trovare e reclutare una squadra di metaumani per distruggere questa minaccia appena risvegliatasi.

Nel film, diretto da Zack Snyder, ci saranno Batman (Ben Affleck), Superman (Henry Cavill), Wonder Woman (Gal Gadot), Aquaman (Jason Momoa), Flash (Ezra Miller), Cyborg (Ray Fisher), Mera (Amber Heard) e Alfred (Jeremy Irons).