In Google Foto aggiunta la possibilità di archiviare le foto

In Google Foto aggiunta la possibilità di archiviare le foto

Ecco che Google Foto si aggiorna con un'interessante funzione di Archivio. In linea di massima, per archiviare una o più foto, vi basterà selezionarle e premere in alto a destra sui tre pallini verticali, scegliendo la voce Archivia nel menu a cascata.

Qui di seguito vi lasciamo il nostro appbox che vi permetterà di recarvi sul Play Store e scaricare l'ultima versione disponibile di Google Foto.

Gli elementi archiviati di Google Foto rimarranno visibili per sempre o visitando l'apposita cartella oppure effettuando una ricerca.

Grazie a ciò, Google Foto appare più comoda nel suo utilizzo in quanto gli utenti potranno "nascondere" i duplicati o gli scatti simili delle loro foto.

Utenti di Google Foto, con la nuova versione 2.15, disponibile da poche ore per Android e a breve anche per iOS, potrete archiviare gli scatti che non volete più mostrare, almeno per un po'. Per il momento l'aggiornamento non ha ancora coinvolto la controparte iOS, che dovrebbe comunque ricevere la medesima funzionalità nel giro dei prossimi giorni.

Naturalmente sarà possibile archiviare screenshot, video o qualsiasi cosa che non vogliamo vedere durante lo scorrimento della galleria, in questo modo quando daremo lo smartphone ad un terzo questi non riuscirà a vedere quelle immagini da noi archiviate. Probabilmente, anche nelle mire dell'azienda fondata da Larry Page e Sergey Brin, Google Foto non sarebbe dovuto diventare la splendida creatura che è divenuta oggi.