Il piccolo Francesco sarebbe morto per un'encefalite

Il piccolo Francesco sarebbe morto per un'encefalite

Il medico legale attende di conoscere l'esito degli esami istologici e il dettaglio dei preparati omeopatici somministrati per stabilire le cause dell'infezione. I genitori dell'amichetto hanno iniziato le manovre di rianimazione e poi, insieme alpadre e alla madre del piccolo, si sono precipitati verso via Romana ad Arezzo perandare incontro all'ambulanza. A disporre l'esame è stato il sostituto procuratore della Repubblica di Arezzo Laura Taddei, che ha aperto un fascicolo sul decesso del bambino, colpito da un arresto cardiaco dal quale, nonostante gli immediati soccorsi, non si pi ripreso.

E' quanto merge dai primi dati sull'autopsia effettuata al Salesi ad Ancona. I familiari di Francesco, la cui morte ha suscitato una marea di polemiche sulla medicina omeopatica "sono estremamente provati. Oggi è la Giornata delle Donazioni e spero che Francesco ne diventi il simbolo".

"Sono persone normali, non hanno un atteggiamento talebano, con loro si è instaurata una bella relazione".