I/O 2017: Google presenta "Google Lens"

I/O 2017: Google presenta

Oppure ancora, basterà inquadrare un'etichetta contenente, per esempio, le informazioni necessarie a collegarsi ad una rete WiFi e Google Lens effettuerà automaticamente le operazioni di collegamento. Una feature compatibile sia con sistemi Android che iOS.

Google Lens vi permetterà di conoscere il nome del fiore che state inquadrando, o di riconoscere i luoghi che state percorrendo senza la necessità di cercarli attraverso il motore di ricerca.

Il primo prodotto inedito sul palco del Google I/O 2017 è Google Lens. I potenziali campi di applicazioni sono praticamente infiniti.

Lo ha reso noto ufficialmente durante il I/O, evento di Google dedicato alla community di sviluppatori che si sta svolgendo in questi giorni a Mountain View, quartier generale di Big G. Tre le funzionalità in arrivo, tutte finalizzate a migliorare le azioni quotidiane come la condivisione degli elementi e persino la stampa delle immagini su supporto cartaceo. Google Foto cresce tantissimo e si arricchirà di nuovi strumenti Secondo Google l'app Foto sta crescendo, per numero di utenti, in maniera vorticosa. Google Foto piace perché consente di mettere da parte il tradizionale concetto di "galleria" fotografica: le immagini sono ricercabili sulla base del momento in cui sono state scattate. I dettagli scarseggiano ma la premessa è già più che sufficiente a renderla interessantissima.

Nel nuovo aggiornamento dell'app di Google dedicata alle foto, sarà possibile usare la condivisione intelligente, le librerie condivise e tanto altro.