Giugliano: sparatoria durante tentato furto, agente apre il fuoco. Ferito malvivente

Giugliano: sparatoria durante tentato furto, agente apre il fuoco. Ferito malvivente

Furto in un'abitazione, il proprietario di casa - un poliziotto - risponde al fuoco e spara ferendo il ladro. Ma in risposta, uno dei criminali ha iniziato a sparare. Ennesimo furto, uno dei tanti dei ladri scatenati. L'agente era in casa con la moglie e il figlio. Si è affacciato e - vedendo alcune persone - si è qualificato. L'agente a questo punto ha risposto al fuoco ferendolo. Secondo quanto si è appreso, il poliziotto ha impugnato l'arma e dalla finestra ha fatto fuoco ferendo l'uomo, dopo che questi aveva a sua volta sparato. Il proiettile si è conficcato nella spalla sinistra. Il malvivente si era introdotto insieme ad altri complici con l'intento di rubare. Il ferito è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale "Santa Maria delle Grazie" di Pozzuoli. L'uomo avrebbe perso molto sangue. E' stato immediatamente sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per fermare l'emorragia in corso, causata dal colpo di arma da fuoco che lo ha raggiunto al torace.

La Polizia di Stato, giunta in seguito sul posto (allarmata sia dal collega che dai vicini che hanno sentito lo sparo), ha trovato durante i normali rilevamenti del caso, una pistola 7,65, un bossolo dello stesso calibro e un'ogiva (la parte finale di un proiettile) conficcata nel muro.