Giro 100, la prima tappa a Olbia a Postlberger

Giro 100, la prima tappa a Olbia a Postlberger

Il primo a esser sorpreso è proprio lui: Lukas Pöstlberger, l'eroe di Olbia, 25 anni, vincitore alla sua primissima tappa in un grande giro. Secondo e beffato l'australiano Caleb Ewan (Orica-Scott), che precede il tedesco Andrè Greipel (Lotto-Soudal) e il campione italiano Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo). Nizzolo è quarto e primo degli italiani. Ponte Marreri invece, ascesa che parte da Nuoro, è sicuramente più impegnativa ma il tratto più duro è l'ultimo Gran Premio della Montagna, la salita di Genna Silana da Dorgali: sono quasi 20 km facili ma in salita continua e se qualche squadra farà il forcing rischia di far pagare il conto a chi non sia in palla nello sprint finale nonostante dallo scollinamento al traguardo mancheranno poco più di 40 km. Riuscendo ad avvicinarsi molto più facilmente di quanto si aspettasse, il gruppo alza il piede per evitare di rientrare troppo presto. Un percorso che non prevedeva parti in piano, un continuo sali scendi che ha messo fin da subito a dura prova tutti gli atleti, aumentata dalla prima vera giornata di caldo estivo del periodo, sulle strade della Sardegna oggi si sono infatti registrare temperature che hanno toccato i 28°.

Roma, 5 mag. (askanews) - E' austriaca la prima vittoria, e la prima maglia rosa, del Giro d'Italia.

È l'avvio che non t'aspetti al Giro d'Italia 2017. Domani la seconda tappa arriva a Tortolì, in Ogliastra.

Ecco l'ordine di arrivo della prima tappa: 1.

A quel punto è la Lotto Soudal che prende in mano la situazione, ma una curva secca a destra provoca un forte sfilacciamento e molti restano tagliati fuori da una caduta, dovendo mettere il piede a terra. Ewan (Aus); 3. Greipel (Ger); 4. Sbaragli; 7. Stuyven (Bel); 8.

"Dando uno sguardo alla classifica generale, e concentrandosi sui big, spiccano i 13" di ritardo accumulati da Steven Kruijswijk rispetto agli altri favoriti della vigilia. "Greipel (Ger) a 6"; 4. "Brutt a 9". 5. Dopo appena 10' vanno in fuga in 6: Maestri, Benedetti, Bialoblocki, Brutt, Teklehaimanot e Zupa. Modolo s.t. 7. Sbaragli s.t. 8.