Formula 1, Vettel: "Mercedes favorita ma sono fiducioso"

Formula 1, Vettel:

"Credo che abbiamo un buon pacchetto", afferma Sebastian. "Tuttavia, la Mercedes sta facendo un ottimo lavoro e rimane la squadra da battere". Infatti il passo più corto dovrebbe garantire una maggiore guidabilità, ma Vettel non si sbilancia: "Non so se la nostra guidabilità sarà migliore, finora siamo stati contenti della gestione della monoposto, anche se ci sono sempre aspetti migliorabili".

Vettel analizza anche l'inizio del Mondiale, sottolineando come in tutte le gare, fino ad ora disputate, la Ferrari sia sempre stata in lotta per la vittoria: "La cosa più importante è che finora siamo sempre stati in lotta per la vittoria. Siamo indubbiamente in una situazione molto migliore rispetto agli scorsi anni, ma sappiamo che c'è ancora molta strada davanti". "La sua auto, al momento".

Sebastian Vettel in vista del Gran Premio di Formula 1 nel Principato di Monaco fa la voce grossa: "Sono il favorito?" "Certo che ammiro il ritmo, la velocità e il talento puro che ha Sebastian".

"Non ho detto niente di male" - ha spiegato l'inglese - "Sono contento di avere avuto una bella battaglia e non aver danneggiato nulla, ma tra noi non è cambiato nulla". Sorprende un po', come dichiarazione, anche per "colpa" delle ultime tre edizioni del mondiale, in cui la supremazia assoluta della Mercedes ha fatto nascere nel paddock l'idea che nessuno potesse interrompere il dominio della casa di Stoccarda. "Sembra solido. Voglio che sia al suo meglio quando sale in macchina, quindi non ho alcuna intenzione di giocare guerre psicologiche al di fuori", ha aggiunto il britannico.

Il Gran Premio di Montecarlo nelle ultime tredici edizioni ha visto dieci successi ottenuti dal poleman, ma è necessario trasformare la prima posizione al via in un primo posto dopo la staccata della St.Devote, il che vuol dire una buona partenza.

" Mi piace questo circuito. Non paragonerei questa pista ad altre".

"Abbiamo provato molte cose su questo fronte - ha confessato Seb - qualche scelta si è rivelata buona altre meno". Quando la macchina va bene e tu hai una buona sensazione, allora è piacevole guidare qui: ma le cose possono prendere in fretta una brutta piega, e allora il tuo weekend diventa molto lungo... "Siamo stati lontani dall'ideale nell'ultima gara, qui a Montecarlo vediamo come andrà".