Fiorentina, Sousa: "Siamo la squadra che ha creato più difficoltà al Napoli"

Fiorentina, Sousa:

Ci deve interessare relativamente. "Ci dobbiamo concentrare soltanto sulla Fiorentina". "Sono contento, ma penso solo alla Fiorentina: è solo una notizia di contorno, in testa ho solo la viola". Se sarà possibile migliorare la posizione va bene. Lo valuteremo domani mattina in allenamento e vedremo se sarà il caso di correre il rischio. "E' un giocatore determinante, ma abbiamo alternative".

"Se crediamo ancora all'Europa?".

Alla penultima giornata di quel torneo i rossoneri subirono una clamorosa sconfitta in casa per 3-2 ad opera della Roma che non aveva più nulla da chiedere al campionato, mentre la Juve vinse per 3-0 a Siena, raggiungendo, inaspettatamente il Milan al secondo posto. Questo è il modo in cui secondo me i miei giocatori tirano fuori il cento per cento.

Sul fatturato: "Siamo diventati come Renzo Arbore, si finisce sempre in catalano". In vantaggio ci sono i giallorossi, che hanno 81 punti in classifica, 80 per i partenopei.

Le piattaforme streaming di Sky e Mediaset Premium (rispettivamente Sky Go e Mediaset Play) possono essere invece utilizzate da chi ha sottoscritto un abbonamento. Questo è un gruppo sano con dei valori. Non tanto nei risultati (Napoli è l'unica big italiana che Sousa non è mai riuscito a battere), ma nelle prestazioni. "Rispetto alla C, posso dire che la gestione dei grandi calciatori non è affatto difficile".

"Il sogno scudetto è nostro e lo abbiamo anche perché quando le persone hanno un sogno lavorano meglio".

Sul terzo posto: "E' un obiettivo intermedio perché ci porta al preliminare, per il nostro sogno non ci basta".

Sul reparto difensivo: "Io non voglio niente, se me lo chiedono darà le mie indicazioni tecniche e morali".

Contemporaneità? Altri campionati lo fanno nelle ultime tre. Sono gli stessi che per mesi ci hanno raccontato che Insigne e Mertens sarebbero andati via, che Sarri e De Laurentiis prima o poi romperanno il loro sodalizio, che il Napoli fallirà, precipiterà nei bassofondi, scomparirà dal panorama del calcio mondiale, si dissolverà nell'aria.