F1 | Sauber: trasmissione McLaren nel 2018

F1 | Sauber: trasmissione McLaren nel 2018

Se l'Autodromo di Sochi è stato teatro del quarto appuntamento del mondiale 2017, al di fuori della pista si è siglato un accordo estremamente importante per i soggetti coinvolti, per il tipo di contratto stretto e perché segna un cambio (insieme ad altri fattori che proveremo ad analizzare) generazionale per la Sauber, squadra che milita nella massima competizione automobilistica da 25 anni. Ad annunciarlo è stata proprio la squadra elvetica poche ore fa, attraverso un comunicato diramato attraverso i propri canali social. L'accordo con il team elvetico dovrebbe garantire un maggiore chilometraggio e quindi una nuova spinta propositiva per trovare affidabilità e prestazioni. Honda sottolinea che continuerà comunque il rapporto con la McLaren, che dura dal 2015. "Sono certa -conclude- che ci attende un futuro di successi sia dal punto di vista strategico che tecnologico". "Questa è una nuova sfida per l'attività in Formula 1 della Honda" ha poi aggiunto Katsuhide Moriyama, chief officer dei giapponesi. "Ringraziamo Honda per aver consentito di fare questa grande partnership".

F1 | Sauber: trasmissione McLaren nel 2018
F1 | Sauber: trasmissione McLaren nel 2018

Nonostante il periodo complicato nel quale si trova il costruttore nipponico, grande soddisfazione in casa Sauber, come testimoniato dalle parole di Monisha Kalterborn, team principal della scuderia, che ha dichiarato: "E' un grande onore per noi poter collaborare con la Honda nelle prossime stagioni. Il nostro obiettivo è quello di dimostrare ai nostri tifosi che la Honda potrà presto tornare ad alti livelli di competitività, e ci auguriamo che ciò accade prima possibile".