Eurovision, Gabbani nella prima metà della finale

Eurovision, Gabbani nella prima metà della finale

Dal 9 al 13 maggio si svolgerà l'International Exhibition Centre di Kiev, Ucraina, sarà il teatro della 62ª edizione dell'Eurovision Song Contest, il concorso europeo della canzone che quest'anno vede affrontarsi 42 brani in rappresentanza delle televisioni pubbliche di altrettanti paesi, tra cui l'Italia. Sarà il vincitore del Festival di Sanremo 2017, Francesco Gabbani, a rappresentare l'Italia nella competizione: Gabbani porterà in scena la sua mitica "Occidentali's Karma", il brano che gli ha fatto guadagnare la vittoria sul palco dell'Ariston lo scorso febbraio. Di seguito, intanto, vi proponiamo i nomi dei cantanti che vanno di diritto alla finale del 13 maggio, a cui si aggiungeranno gli altri decisi stasera e giovedì. Le prime due tranche di questa edizione andranno in onda su Rai 4 (20.55) e saranno commentate da Andrea Delogu e Diego Passoni mentre la finale, in onda su Rai 1 (20.35) vedrà il commento di Flavio Insinna e Federico Russo. Le tre serate saranno trasmesse anche su "Radio2 Rai" e in live streaming sul canale YouTube ufficiale dell'evento.

Eurovision, Gabbani nella prima metà della finale
Eurovision, Gabbani nella prima metà della finale

Nei giorni scorsi, inoltre, Francesco Gabbani ha tenuto sui social un suo diario dell'Eurovision pubblicando diversi video per i followers: dal suo arrivo a Kiev, alle prove, al Red Carpet che - stando a quanto racconta - è stato particolarmente impegnativo. Ancora, grande sarà l'interazione sui social network, in particolare su Twitter, dove sono già attivi gli hashtag #esc, #esc2017, #eurovision e #escita. La scelta è dovuta al contribuito annuale che questi Paesi garantiscono all'EBU, l'European Broadcasting Union, sensibilmente più elevato rispetto alle altre nazioni europee in gara. Peculiare è il caso dell'Australia: nel continente l'Eurovision Song Contest è un fenomeno di massa e, proprio per l'elevatissimo numero di spettatori, da qualche anno anche l'Australia è entrata ufficialmente in gara. Per la finale, invece, al televoto si aggiunge il punteggio assegnato dalle giurie nazionali. Ne potrebbe beneficiare il cantante toscano, dato per favorito, vincitore del sessantasettesimo festival di Sanremo.