Droga nel panino, la Polizia locale arresta un 40enne triestino

Droga nel panino, la Polizia locale arresta un 40enne triestino

Viterbo - Li hanno beccati con oltre tre etti di hashish, tre dosi di cocaina, una di eroina e due bilancini di precisione.

Martedì 16 maggio 2017 i carabinieri hanno assistito a una vendita di droga in piazza Vittorio Veneto a Sampierdarena e hanno fermato le due persone coinvolte.

Per i due sono scattate le manette con arresto in flagranza di reato.

I tre stavano tornando da Roma quando sono stati fermati a bordo della propria auto. I poliziotti hanno subito notato lo strano comportamento della donna, che sembrava voler evitare il loro sguardo, ma non sapeva di essere già finita nel mirino degli agenti in borghese, che non appena l'hanno vista prendere il trolley di sua proprietà hanno fatto scattare la trappola: all'interno della valigia era presente un pacco contenente quasi 4.3 kg di marijuana, che hanno convinto gli agenti a perquisire anche la sua casa.

H.A.J. clandestino e con diversi precedenti specifici per droga nella cintola dei pantaloni occultava un panetto di 519 grammi di sostanza stupefacente di tipo eroina, banconote di diverso taglio per un ammontare di 270 euro e diversi apparati telefonici cellulari. Arrestati, i tre sono comparsi ieri mattina in tribunale per la direttissima. Ora A.C. è agli arresti domiciliari, come stabilito dal pm.