Donald Trump apre sulla Nord Corea: Disposto a incontrare Kim Jong Un

Donald Trump apre sulla Nord Corea: Disposto a incontrare Kim Jong Un

"Se fosse appropriato per me incontrarlo, lo farei di sicuro".

La Casa Bianca, nella serata, si è apprestata a rendere noto che in questo momento non ci sono le "condizioni giuste" da prevedere un prossimo incontro tra il presidente Usa ed il leader nordcoreano.

Il portavoce Sean Spicer, citato dalla Bbc, ha affermato che Washington chiede alla Corea del Nord di mettere fine al suo comportamento provocatorio.

Colpo di scena nella guerra fredda tra Stati Uniti e Corea del Nord.

Il presidente Usa Donald Trump ha detto si è detto pronto ad incontrare il leader nordcoreano Kim Jong-un, alle giuste condizioni. Già ieri The Donald sembrava optare per toni più concilianti, definendo Jong-un - in un'intervista alla Cbs - come "uno che ha fatto il suo", insomma "un tipo sveglio". "Tratta ovviamente con persone molto dure, i generali e gli altri in particolare". E ad un'età molto giovane è stato in grado di assumere il potere. "E' un tipo piuttosto sveglio". La Corea del Nord ha continuato a testare missili quest'anno dopo avere condotto l'anno scorso i suoi quarto e quinto test nucleari. Nella stessa dichiarazione si aggiunge che Kim Jong Un deve smetterla di provocare.

La Casa Bianca ha, però, smentito le parole del presidente sottolineando che non ci sarebbero le giuste condizioni per procedere all'incontro.

Intanto il colonnello Rob Manning, portavoce delle forze americane in Corea del Sud, ha annunciato che il sistema antimissile Thaad, che gli Usa hanno installato recentemente nel paese asiatico in risposta ai test nucleari e balistici di Pyonguang, è operativo.

Un altro repubblicano, Richard Nixon, era passato alla storia per aver rotto il ghiaccio con Pechino, avviando un rapporto che ha cambiato il mondo dopo decenni di isolamento del gigante comunista, che aveva un potenziale economico immenso, come ha poi dimostrato. Vuole fare uscire allo scoperto il dittatore di Pyongyang.

Riuscira' o non riuscira'? "Ne sarei onorato" ha aggiunto. "E' strano che qualcuno tanto conscio della sua immagine non lo capisca".

Trump, per i liberal, sbaglia sempre: non va bene se minaccia la guerra, non va bene se offre un dialogo diretto ai nemici a rischio.