Cosa viene a fare Barack Obama a Milano

Cosa viene a fare Barack Obama a Milano

"I Democratici - ha aggiunto domenica all'assemblea Pd - sono una grande comunità di donne e uomini che stanno dalla stessa parte nel mondo e mi sento dalla parte giusta della storia quando penso di stare dalla parte di Obama". E le telecamere. Da ore all'esterno dell'hotel dietro alle transenne, si e' radunata una folla di curiosi e fan, che rimarranno molto delusi.

"Sarà un onore regalare martedì al presidente Barack Obama i semi provenienti dalla nostra isola di Lampedusa". Ad accogliere l'ex presidente democratico, alla fiera, saranno presenti il sindaco di Milano, Beppe Sala, che gli consegnerà il Sigillo di Milano, il governatore della Lombardia, Roberto Maroni, e il ministro dell'Agricoltura, Maurizio Martina, che ieri ha detto di volergli regalare "i semi provenienti dall'isola di Lampedusa, semi che provengono dal progetto l'Orto di Lampedusa dell'associazione Terra!, che ha realizzato una rete di orti per rilanciare l'agricoltura locale, riscoprendo specie autoctone a rischio scomparsa". Obama è a Milano per partecipare domani, in fiera, a Seeds&Chips, per parlare di diritto al cibo, sostenibilità e innovazione, nel settore alimentare. Il suo aereo è infatti atterrato a Linate questa mattina alle 12 e alloggerà al Park Hyatt, l'hotel di fianco alla Galleria, lo stesso che ospitò la moglie Michelle durante la sua visita all'Expo.

Obama potrebbe visitare nel pomeriggio alcuni dei luoghi più suggestivi della città - dal Duomo al Cenacolo -, ma sui suoi appuntamenti c'è il massimo riserbo. Ma l'attesa sara' ancora lunga, perche' nel frattempo, dopo essersi sistemato in uno dei tre piani a lui riservati, l'ex presidente sta pranzando. Ad ascoltarlo non solo milanesi, pare si siano mossi da mezzo mondo per riempire la sala da 3500 posti, anche a 850 l'euro l'uno. La conferenza di Obama durerà appunto 45 minuti, seguita da un confronto con Sam Kass, suo cuoco personale alla Casa Bianca e consulente per la campagna contro l'obesità 'Let's Move', lanciata nel 2010 dalla first lady Michelle.

Stasera Obama parteciperà a una cena organizzata all'Ispi, l'Istituto di politica internazionale con sede a Palazzo Chierici, a due passi dal Duomo di Milano.