Conte, dubbi sul calendario del Chelsea: "Noi orgogliosi, ma serve la contemporaneità"

Conte, dubbi sul calendario del Chelsea:

Il manager del Chelsea è fiducioso sulla permanenza del belga ma afferma: "Non ho la sfera di cristallo, né per lui né per gli altri giocatori".

Effettivamente, al netto del fatto che la scorsa stagione dei Blues, tra Mourinho e van Gaal, è stata quanto di più simile a un naufragio si possa immaginare, il fantasista belga ha già realizzato finora quasi il quadruplo delle reti che aveva messo a segno nella passata Premier League: 15 in 31 match quest'anno contro le 4 dell'ultimo campionato. "C'è poco da commentare - si legge su Sportmediaset.it - sto vivendo una splendida avventura in Inghilterra e sia io che i calciatori siamo concentrati su questa esperienza per costruire qualcosa di importante qui, stop".

L'ex ct della Nazionale, ora allenatore del Chelsea primo in classifica, Antonio Conte, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Emigratis, trasmissione in onda su Italia Uno. "A questo punto della stagione è importante lavorare insieme e con entusiasmo per raggiungere i nostri obiettivi".

In attesa della cena, Antonio Conte si intrattiene in una chiacchierata con i due. Non dimentichiamo poi che l'obiettivo del club è quello di vincere tutte le competizioni che giochiamo.