Como, frontale tra auto: muore bimba di 16 mesi, arrestato conducente ubriaco

Como, frontale tra auto: muore bimba di 16 mesi, arrestato conducente ubriaco

A Cantù, nella notte di martedì 2 Maggio, intorno alle ore 23.45 è avvenuto un grave incidente stradale frontale. I disperati tentativi dei soccorritori di rianimare la bimba sono stati inutili. In una si trovava con i genitori la piccola Aurora, 16 mesi, che è morta in ospedale. La piccolina ha avuto la peggio, é entrata subito in arresto cardiaco ed è morta poco dopo il trasporto d'urgenza in ospedale. Inviati tutti i mezzi di soccorso, compreso elisoccorso di Como.

Il conducente dell'altro veicolo é rimasto incolume. Sono intervenuti sul posto carabinieri, vigili del fuoco, quattro ambulanze, automedica, elicottero del 118. Coinvolta un'auto con il guidatore senza cintura con accanto moglie e bimba di 14 mesi, senza seggiolino. Lo stesso ospedale dove sono stati trasportati i genitori, entrambi canturini: la mamma, 26 anni, ha una serie di contusioni, mentre il papà, 28 anni, ha riportato la frattura di un ginocchio e un trauma cranico. Anche il padre della piccola vittima (anche lui incensurato) rischia guai giudiziari visto che secondo quanto comunicato dai carabinieri l'auto che guidava era sottoposta a fermo amministrativo per mancata revisione e quindi, forse, non poteva e non doveva trovarsi in strada. Sono in corso accertamenti per chiarire se la piccola fosse o meno assicurata sul seggiolino, come prevede la legge.