Champions League, Monaco-Borussia Dortmund: le formazioni ufficiali

Champions League, Monaco-Borussia Dortmund: le formazioni ufficiali

Si riparte dal 3-2 a favore de monegaschi. Aumentate le misure di sicurezza dopo il grave attentato nella gara di andata che ha colpito il pullman della squadra tedesca. Tuchel schiererà i propri ragazzi in maniera ultraoffensiva. In condizioni normali, sarebbe finita così una settimana fa? Entrambe giocano bene ma a fare la differenza è il cinismo. Era accaduto all'andata, accade anche stasera. Ci vogliono solo 3 minuti per vedere Mbappè mettere la palla in rete. Al 17′ è 2-0 grazie al preciso colpo di testa di Falcao, ingenuamente lasciato contro un solo attardato marcatore al centro dell'area di rigore.

Tuchel non ha le idee chiare. Siamo a 90 minuti dalle semifinali, ma i nostri avversari sono nella stessa situazione. Piszczek nei tre dietro è improponibile. Sul finale del match entra anche Pulisic ma è Reus ad essere il più pericoloso dei suoi. La tenuta del centrocampo e della difesa è praticamente nulla dinnanzi alla freschezza degli elementi offensivi del Monaco.

Monaco (4-4-2): Subasic; Touré, Glik, Jemerson, Raggi, Mendy; B. Silva, Bakayoko, Moutinho, Lemar; Falcao, Mbappé. A chiudere il match ci pensa per la formazione monegasca poi Germain che al 81' sfrutta il cross di Lemar e fissa il tabellone sul 3-1.

In campo un altro quarto di ritorno di Champions League: Monaco-Borussia Dortmund. Le due squadre si sfidano in un incontro ufficiale per la prima volta nella loro storia. Il Dortmund rischia però più volte di incassare il tris della truppa di Jardim sempre abile a ricompattarsi con due linee da 4 strettissime pronte a liberare il contropiede con gran qualità. Probabilmente sembrava una chimera anche il primo posto in Ligue 1. Senza nulla da perdere, tutto è possibile!