Carpi-Benevento per la serie A

Carpi-Benevento per la serie A

Assenza pesante tra le fila del Benevento: Ceravolo non è nemmeno in panchina, gioca Cissé. Al 17'st Nicastro dal limite dell'area tenta la conclusione mancina, Lucioni smorza il tiro quanto basta per farlo diventare facile preda per Cragno.

84- Esce Venuti ed entra Gyamfi per i sanniti.

82° - Corner di Viola, testa di Camporese para Brignoli, ribatte in gol Puscas: 0-1. Il portiere giallorosso nulla può al 45′ con Mustacchio che da due passi dalla porta la spedisce dentro. Bucchi prova il tutto per tutto. L'inerzia dell'incontro sembra essere nelle mani delle "Streghe" che spingono bene in avanti, obbligando la retroguardia perugina a rimanere bassa: grandissimo lavoro di fisico di Cisse' che apre gli spazi ai due folletti Falco e Puscas, con quest'ultimo che spreca spesso e volentieri dopo ottime discese.

49° - Percussione in area di Acampora che c'entra pericolosamente: Dezi e Di Carmine non arrivano in tempo a battere in porta. Più improbabile la vittoria dei sanniti (4.33), che passerebbero il turno anche con l'X. Al 21′ conclusione a giro di Falco che termina di poco fuori. Passa un minuto e Nicastro tenta il capolavoro in rovesciata su cross di Del Prete, ma la palla finisce alta sopra la traversa.

Nella ripresa entra l'ex Ascoli Mustacchio al posto di Ricci ed il Perugia aumenta la pressione. Il Perugia perde palla in uscita, Chibsah recupera e serve Falco che in diagonale spara sul fondo.

E' ordinato il Benevento, non getta un pallone. CAMBIO PERUGIA: Acampora per Brighi. Al 26'st è ancora il giocatore umbro a sciupare da una favorevolissima posizione sparando alle stelle.

25'. Scatenato Puscas che sta mettendo in difficoltà la difesa di casa con le sue veloci ripartenze. Nel secondo tempo il Benevento prova a chiudere il confronto. Il Perugia si schiererà comunque con il consueto 4-3-3.

11° - Ammonito il diffidato Puscas per una gomitata in elevazione rifilata a Mancini.

7' Punizione dalla distanza per il Perugia.

PARTITA INIZIATA. Dopo 5' regna l'equilibrio.

È il Benevento la seconda finalista dopo il Carpi per i play - off che valgono la A. Se la giocheranno quindi, se lo giocheranno la quinta contro la settima.

QUI PERUGIA. Bucchi dovrebbe cambiare qualcosa rispetto alla partita dell'andata. In mezzo al campo Brighi, Ricci e Dezi. Battendo il Benevento, il Perugia si giocherebbe la serie A al 'Curi'. A disposizione: Gori, Pezzi, Padella, Gyamfi, Buzzegoli, Melara, Eramo, Ciciretti, Puscas. Rosario Abisso della Sez. di Palermo, con gli assistenti i Sigg. Basterà semplicemente registrasi con le proprie credenziali a questo indirizzo e aspettare il fischio d'inizio alle 20:30. In tv su Sky Sport 1 HD, Sky Supercalcio HD e Sky Calcio 1 HD. Angoli: 7-6. Recupero: 3′ pt, 4'st.