Capolavoro di Gaviria. La maglia rosa cambia ancora

Capolavoro di Gaviria. La maglia rosa cambia ancora

Con Jungels e Gaviria ci sono De Plus, Keisse, Martinelli e Richeze già pronto come ultimo uomo; gli intrusi sono invece un sorprendente Giacomo Nizzolo (Trek), già in fortissima almeno sul passo ed il più reattivo tra gli sfidanti, il campione bielorusso Konstantin Siutsou (Bahrain), probabilmente una testa di ponte mancata per Nibali, Nathan Haas (Dimension Data) e Rudiger Selig (Bora Hansgrohe). Domani riposo, il Giro riprenderà martedì con la quarta tappa, la Cefalù-Etna di 181 km. Ad aggiudicarsi vittoria e maglia rosa è stato Fernando Gaviria, che sfrutta un grandissimo lavoro della Quick-Step, ma partiamo dall'inizio.

Il colombiano Fernando Gaviria ottiene la sua prima vittoria al Giro d'Italia sul traguardo di Cagliari, sede d'arrivo della terza tappa della corsa rosa edizione del centenario. Delle altre ruote veloci si salva solo Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo), che non ha certo le gambe per poter competere con i migliori, ma è lucido a sufficienza per comprendere l'importanza del momento e seguire gli uomini in blu della formazione belga. La maglia rosa cambierà ancora padrone. Quando tutto sembra pronto per una volata di gruppo, ecco il vento a scompaginare i piani delle squadre dei velocisti. "Il tentativo fallisce miseramente, e la classifica odierna lo vede perdere 5'32" da Gaviria e tantissimo terreno dagli altri candidati al podio: "Cagliari fatale per Dennis, ma anche Pierre Rolland non può essere soddisfatto della sua interpretazione dei km finali, che hanno portato il francese della Cannondale-Drapac a perdere 2'26" dai primi e mettersi in una situazione complicata. Modolo. 10. Greipel (Ger).

"Fuga che non decolla, vento e forature dietroPer i 3 davanti non è affatto vita semplice, coi Lotto Soudal della maglia rosa Greipel che tirano in maniera sempre abbastanza intensa, senza permettere loro di avere più di 3'20" di margine (distacco registrato al km 27). "Bob JUNGELS (QST) +13"; 5. "Postlberger (Aut) a 13"; 4. "Ferrari s.t. 8. Gibbons a 23". 9.