Call of Duty: WWII, la storia ci lancerà nell'Operazione Cobra!

Con l'annuncio di Call of Duty: WWII, il colosso americano del gaming ha insomma convinto quasi tutti.

Ricordiamo che Call of Duty WW2 è atteso sul mercato nelle edizioni per PS4, Xbox One e PC a partire dal 3 novembre. È la prima volta che l'Operazione Cobra, il più grande bombardamento aereo della storia, che permise alle truppe Alleate di scappare dalla Germania, fa parte di in un videogioco.

Sono stati Glen Schofield e Michael Condrey, rispettivamente CEO e co-fondatore della compagnia, a confermare la notizia nel corso di una discussione avuta con i responsabili di GameStop USA.

Un argomento sempre vivo relativo alla mutevole fruizione dei media di massa riguarda il cambiamento del consumo tra ciò che viene percepito "come vecchio" e quello invece che prende via via sempre più piede tra i consumatori, poiché considerato più pratico, divertente e tecnologicamente avanzato.

Una di queste missioni, sarà la ben nota "Operazione Cobra".

Le ultime settimane dell'anno si prospettano quindi essere assolutamente calde, con tanto piombo rovente pronto a svolazzare sulle teste digitali degli alter ego dei giocatori, in Call of Duty WW2, con tante ambientazioni pronte a riportare in vita gli storici conflitti che hanno sancito la liberazione dell'europa dal giogo nazista.