Banca Etruria, Gentiloni difende Boschi: "Ha ampiamente chiarito"

Banca Etruria, Gentiloni difende Boschi:

"La vicenda della sottosegretaria Boschi è nota. Non mi pare ci siano novità e non ci sono certamente implicazioni per il Governo".

Il premier Paolo Gentiloni nella conferenza stampa finale del suo viaggio istituzionale a torna a commentare la vicenda della sottosegretaria Boschi, dopo le rivelazioni contenute nel libro di De Bortoli secondo cui l'ex ministro avrebbe chiesto all'ex ad di Unicredit di acquistare l'istituto.

Passando poi ai rapporti con la Cina, Gentiloni rientra a casa con un bilancio positivo: "È importante che Xi abbia confermato l'intenzione di inserire i porti italiani tra i porti sui quali investire, come terminali della via della Seta", ha sottolineato. "In particolare stiamo parlando del potenziamento dei porti di Trieste e Genova", ha spiegato Gentiloni, segnalando che questo avverrà "non certo in alternativa al Pireo". "Ovviamente non in alternativa al Pireo". Sono intervenuta in Parlamento il 18 dicembre del 2015 e confermo quello che ho detto. E si prevede entro fine anno un incremento dei collegamenti aerei. "Non mi pare che ci siano novità".