Almodovar contro Palma a film senza sala

Almodovar contro Palma a film senza sala

La discussione è nata quando Almodovar ha dichiarato: "Sarebbe un paradosso che venga data una Palma d'oro ad un film non destinato alla sala". Le piattaforme digitali sono il presente e il futuro, e va bene, ma non devono sostituire altre forme consolidate di consumo delle immagini né modificare le abitudini degli spettatori. Un successo che ha saputo ricreare un rapporto diverso con gli spettatori, che si tratti di film o di serie tv, ma che è decisamente diverso dal fascino che generazioni hanno provato all'interno di una buia sala cinematografica. Ecco il cuore del problema, ed ecco la soluzione, l'unica possibile: "il rispetto delle regole del gioco".

Will Smith, che già si è dilungato su quanto da ragazzino si nutrisse di cinema, in certi periodi anche quotidianamente come se fosse un corso scolastico, con sessioni di 4 e più ore di visioni al giorno, ha un'opinione quasi diametralmente opposta.

Mentre il nostro Paolo Sorrentino ha preferito non commentare, Will Smith non ha perso l'occasione per scagliarsi contro Almodovar a difesa di Netflix.

Ma nonostante Cannes sia blindata e i controlli giustamente serrati, la grande macchina del cinema è entrata in azione con il film d'apertura, Les Fantomes D'Ismael con Marion Cotillard, Charlotte Gainsbourg, Louis Garrel e Mathieu Amalric. Will Smith poi è intervenuto dicendo: "Io ho tre figli di 24, 18 e 16 anni".

La questione tra Cannes e Netflix è esplosa nei giorni scorsi, prima con l'annuncio dei film in concorso che comprendeva due opere (Okja di Bong Joon Ho e The Meyerowitz Stories di Noah Baumbach) i cui diritti sono di Netflix e che quindi, molto probabilmente, non vedranno una distribuzione in sala in Francia ma saranno visibili solo sulla piattaforma.

Pur non avendo nulla in contrario nei confronti della tecnologia, non riesce a concepire che un film uscito da Cannes non incontri il pubblico davanti al grande schermo. I due film targati Netflix erano già stati sul punto di abbandonare la competizione e bisognerà vedere come si comporteranno dopo le dichiarazioni del regista.