Allegri carica la Juve: "Ora è tempo di raccogliere"

Allegri carica la Juve:

"Domani non c'è rivincita, da domani non c'è più tempo da perdere". "La squadra ha sempre dimostrato capacità di reazione -sottolinea l'allenatore livornese in conferenza stampa riferendosi al ko con la Roma di domenica-. Ora è importante ricaricare le energie a livello mentale, l'importante è avere la giusta carica". "Giocheremo contro la Lazio che sta facendo una grande stagione, non sarà facile ma sono sicuro che, indipendentemente da chi giocherà vedremo una Juve attenta".

Tra i bianconeri Allegri ha affermato che dovrà valutare le condizioni di Dybala e Mandzukic che non sono al meglio per la sfida dell'Olimpico anche se il croato oggi è apparso in buona forma e dovrebbe partire dall'inizio. Tanti elogi per gli avversari, a partire dal tecnico Simone Inzaghi: "Bisogna fargli i complimenti, non era facile fare così bene al primo anno in Serie A -sottolinea ALLEGRI-". Adesso per gli uomini di Allegri c'è anche la possibilità di assicurarsi lo scudetto domenica in casa contro il Crotone nel caso in cui dovesse arrivare un successo sugli uomini di Nicola visti i quattro punti di vantaggio sulla Roma seconda ed i cinque sul Napoli terzo. "Chi, col proprio comportamento, sa dare prova di tutto ciò - ha aggiunto -, diventa un esempio per i suoi ammiratori". È difficile che loro sbagliano le finali ma noi dobbiamo stare tranquilli. Io?

"Sono giorni in cui non bisogna pensare, e' il momento in cui bisogna raccogliere".