Albiol: " Lo scudetto sarebbe come un mondiale"

Albiol:

Cosa significherebbe per te uno scudetto al Napoli? "Uno scudetto qui sarebbe come vincere il Mondiale", ha scritto proprio ieri Albiol su Facebook. "Vincere sarebbe il massimo".

La partita più emozionante con il Napoli? Questa squadra ci proverà sicuramente nella prossima stagione: il finale di campionato ha evidenziato una crescita costante che ha ridotto il gap dalla Juventus.

Per Albiol: Il loco del gruppo? .

"Ci sono pochi dubbi, Pavoletti è senza dubbio il più pazzo".

Per Albiol: Cosa ti piace di Napoli? E poi il mare, quando il tempo è bello si va sempre al mare e mi piace.

Per Albiol. Cosa preferisci di Napoli in particolare? . Mi piace tutto di questa città. "Abbiamo fatto grandi annate e vogliamo continuare così". La gente ama il calcio, per i napoletani, il Napoli, è una religione, quando andrò via porterò tutto questo in Spagna, il calore della gente, ripeto, è straordinario.

Ultima per Callejon, il tuo posto preferito di Napoli? Ma anche le due sfide contro il Real. Bisogna stare attenti, altrimenti si ingrassa.

Albiol, Come ti trovi con i compagni? "Io sono un bravo un bravo ragazzo (Callejon ride, ndr) e con tutti i compagni ho un buon rapporto". - Arriva Jorginho in diretta e lo abbraccia: "Grazie Josè!" "E' un emozione grande giocare in questo stadio". La mia prima gara al San Paolo mi è piaciuta molto e poi sempre di più, come le gare importanti contro la Juve, la Roma, è uno stadio incredibile.

Per Callejon. Cosa porterai via da Napoli quando andrai via in un futuro molto lontano? "I miei figli, perché sono nati qui e saranno sempre napoletani".

Per Albiol: Con chi vai più d'accordo nello spogliatoio? Con nessuno, sto da solo sempre (scoppia in una risata insieme con Callejon, ndr). Conosco di più Josè e Pepe, ma anche con gli altri sto insieme da quattro anni e non ho mai avuto problemi con nessuno.

Per Callejon: Il posto più bello di Napoli?