Albiol e Insigne: Siamo pronti per scudetto l'anno prossimo

Albiol e Insigne: Siamo pronti per scudetto l'anno prossimo

In occasione della presentazione del ritiro di Dimaro 2017, l'attaccante azzurro, Lorenzo Insigne, ha rilasciato alcune dichiarazioni: "Quest'anno a Dimaro partiremo con obiettivi molto importanti, lavorando da tempo insieme". Ha dato tanto per la sua città ed io posso soltanto fargli i miei complimenti, ha rifiutato in passato squadre importanti per giocare con quella maglia, vincendo lo Scudetto.

Maturità: "Penso che il gruppo sia maturo per qualcosa di importante. Spero di fare la sua stessa carriera, restando qui a lungo e sperando di vincere un trofeo con questa maglia". Ringrazio la regione anche da parte del Presidente, sono posti bellissimi in cui tutta la macchina organizzativa funziona alla perfezione, ogni volta che lo staff ha avuto delle richieste sono stati accontentati. Sulla pressione per le ambizioni scudetto, lo spagnolo ha spiegato: "Da due anni siamo con lo stesso allenatore e la stessa squadra che fa un certo tipo di gioco, sappiamo che per battere la pressione dobbiamo affrontare una partita alla volta e vincere, ma sappiamo gestirla e nella prossima stagione dovremo probabilmente farlo da subito con il preliminare di Champions che è già uno snodo importante della stagione".

Per esser sempre aggiornato su tutto ciò che succede nella tua città seguici anche su facebook, diventa fan della nostra pagina!

E' il turno di Albiol: "Sappiamo di dover lavorare molto quest'estate, ma siamo fiduciosi che sarà un anno positivo. Ora il pensiero è a Mertens, proveremo ad aiutarlo a vincere la classifica marcatori, la merita e speriamo ci riesca".

Era un fatto mentale quello che non riuscivo a sbloccarmi prima di Udine. c'era un po' di pressione dei tifosi e io non riuscivo a sbloccarmi.

Sulla vena realizzativa: "Mi sono sbloccato, era un fatto soprattutto mentale".