Afghanistan: assalto alla tv pubblica, morti i 4 terroristi

Un gruppo di uomini armati ha preso d'assalto l'edificio che ospita "Rta", la radiotelevisione pubblica dell'Afghanistan ingaggiando uno scontro a fuoco con gli uomini della sicurezza. Il bilancio è di quattro persone morte, gli assalitori: due kamikaze si sono fatti esplodere e altri due assalitori armati sono stati uccisi dalle forze di sicurezza. Inoltre risulta essere sotto attacco anche il palazzo del governo provinciale ed una stazione di polizia. Lo ha riferito il portavoce del governatore locale, Attaullah Khogiani, citato dall'agenzia di stampa Xinhua.

Testimoni raccontano di spari provenire dall'interno dell'edificio, che si trova non lontano dal compound del governatore. Secondo il canale TOLO News, l'attacco è iniziato intorno alle 10:00 ora locale. I negozianti della zona hanno immediatamente chiuso le saracinesche e si sono dati alla fuga. La maggior parte degli impiegati presenti all'interno della sede di Rta è stata messa in salvo. Lo Stato islamico ha rivendicato, poco dopo, l'attacco terroristico.