Abruzzo allarme bomba sui binari: paura su linea ferroviaria Montesilvano-Silvi

Abruzzo allarme bomba sui binari: paura su linea ferroviaria Montesilvano-Silvi

Secondo le prime informazioni era un involucro bianco incellofanato, con dei fili elettrici attorno.

La linea ferroviaria Adriatica, bloccata tra Montesilvano (Pescara) e Silvi (Teramo) per la presenza di un pacco sospetto, è stata riaperta alle 13.18, dopo poco più di un'ora dalla chiusura, al termine delle operazioni di bonifica dell'area. E' stato trovato da alcuni operai impegnati in lavori di manutenzione a mezzogiorno circa. Sul posto, Polfer e forze dell'ordine. Il finto ordigno presentava quattro tubi metallici, carta agli estremi e fili elettrici.

Trenitalia ha annunciato che al momento è in corso la riprogrammazione dell'offerta commerciale.

L'area è ancora presidiata dalla Polfer ma la situazione di emergenza, che ha portato al blocco della circolazione ferroviaria dalle 12.10, è stata superata.

Gli artificieri della Polizia di Stato hanno comunque fatto brillare il pacco rinvenuto sui binari. Era in buone condizioni, cosa che fa pensare che non fosse lì da troppo tempo.