Youth League, trionfo del Salisburgo: sconfitto in finale il Benfica

Youth League, trionfo del Salisburgo: sconfitto in finale il Benfica

Il Salisburgo si impone in rimonta: nel primo tempo il Benfica si era portato in vantaggio con José Gomes (al 29') e per buona parte dell'incontro ha lasciato intendere di poter conservare il vantaggio fino al termine.

I ragazzini terribili del Red Bull Salisburgo, dopo aver fatto vittime illustri tra cui figura anche il favoritissimo Barcellona, battuto clamorosamente, hanno vinto nella finale di Nyon, al Colovray Sports Centre, contro i pari età del Benfica, anche loro arrivati in finale contro i pronostici dopo aver battuto i ragazzi del Real Madrid.

Il Salisburgo ha tanta qualità ed è difficile da piegare. Per la prima volta non abbiamo vinto il girone e lo spareggio (contro il Midtjylland) è stato molto difficile. Marco Rose invece, allenatore della formazione austriaca ha affermato sui diretti avversari di questo pomeriggio: "Loro sono molto forti a livello fisico con due centrali molto alti in difesa". Noi dovremo adattarci e come al solito cercare di pressare alti. Siamo stati in Kazakistan e in Macedonia, poi abbiamo meritato contro il Manchester City ai rigori. "Ma arrivare a giocarci la finale è la ciliegina sulla torta".

L'anno scorso il Salisburgo era uscito con la Roma, quest'anno hanno iniziato dalle qualificazioni perché la squadra non era in Champions ma da quando hanno eliminato il City si è subito capito che facevano sul serio. Passano 4′ e la formazione austriaca completa la rimonta con il tap-in di Schmidt, che da forma definitiva al punteggio.